Feed RSS

Perché vivere in Cile

In questi tempi trovare un posto dove poter dire che si vive bene é difficile, ma non impossibile. Con tutto quello che sta passando in Europa l’idea di emigrare lontano é l’idea di molti. Chi per trovare un lavoro o chi semplicemente per trovare un pó di tranquillitá.

Io ho trovato entrambe le cose in Cile. É divertente pensare che fino a un paio di anni fa non conoscevo assolutamente nulla di questo paese, a parte che é molto stretto e lungo, con il deserto piú arido del mondo e con Isabella Allende come scrittrice importante…(sí ho letto tutti i suoi libri)

Dopo aver vissuto molti anni in Spagna ed essere stata vittima della crisi sotto molti aspetti ci siamo decisi ad emigrare.

Il Deserto di Atacama

La rivista americana Newsweek nell’articolo i ‘Migliori paesi del mondo‘, consideró attualmente Cile come il migliore paese di tutto il Sud America attraverso uno studio che analizzó cinque variabili del benssere: salute, educazione, qualitá di vita, economia stabile e politica medioambientale. Purtroppo dobbiamo anche dire che Cile é il paese piú caro per vivere del Sud America. Se si pensa di venire qua con pochi soldi e fare la bella vita ci si sbaglia di grosso. Io ancora faccio il cambio con l’euro e devo dire che non é poi tanto differente. Ci sono cose molto piú economiche che fanno la differenza come l’affitto, peró la vita in generale é simile. Questo lo rende un paese stabile e con un’economia senza alti bassi.

Quest’economia tanto stabile viene dalla grossa risorsa del rame che é la terza parte di tutto il mondo, il rame é la principale fonte d’esportazione (piú del 40%).

Porto Natale nella Patagonia Cilena

Per concludere parliamo di alcuni dati importanti per capire quanto grande é Cile:

Cile nel mappa - Foto Wikipedia

Cile si trova nell’estremo sud occidentale dell’America del Sud, tra la cordigliera delle Ande e l’oceano Pacifico. L’enorme superfice (4.200 kilometri, in Europa sarebbe qualcosa come un viaggio da Lisbona a Mosca) fá che sia possibile trovare moltissimi paesaggi e climi differenti, dal deserto di Atacama, il piú secco del mondo, nell’estremo nord, fino ai ghiacciai della Patagonia al sud.

  • Nome Ufficiale: República de Chile
  • Festa nazionale: 18 Settembre, nel 1810 ottenne l’indipendenza
  • Religione ufficiale: Cattolicesimo
  • Lingua ufficiale: Spagnolo. Peró esistono altre lingue delle culture originarie: Aymara e Quechua (nella zona del nord e nell’altopiano), Mapundungun (dei Mapuche, popolo del sud in continua lotta) e il Rapa Nui (nell’isola di Pasqua)
  • Moneta ufficiale: Il peso cileno. Ci sono biglietti da $1.000, $2.000, $5.000, $10.000 e $20.000 mentre le monete sono di $1, $5, $10, $50, $100, $500. Le monete di 1 e 5 pesi non servono quasi a nulla, non ci si puó comprare nulla.
  • Forma di governo: Repubblica democratica
  • Presidente attuale: Sebastián Piñera

Di dati officiali ce ne sono molti peró io mi fermo qua per non annoiare troppo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: